App Store

Un hack permette di ottenere i contenuti degli in-app purchase in maniera gratuita

L’in-app purchase è una procedura che ci permette di scaricare un gioco o un’applicazione in maniera del tutto gratuita e di acquistare poi i contenuti aggiuntivi in un secondo momento, pagando con i nostri soldi reali.

PUBBLICITÀ

appstoregames

E’ stato recentemente scoperto un nuovo hack che permette a chiunque di sbloccare contenuti o bonus, normalmente a pagamento, apportando delle semplici modifiche ai file contenuti all’interno dell’app o gioco in questione.

Utilizzando un file manager come iMazing, è possibile accedere ai file e modificarli. E’ in questo modo che ad esempio si riescono ad ottenere gratuitamente 999.999.999 gemme in Angry Birds 2 senza alcun costo. Normalmente avremmo dovuto spendere 10.000$ per arrivare a disporre di quel numero di gemme.

Il tutto funziona anche su iOS 9 sfruttando la funzione di backup e restore delle applicazioni di iMazing. Possiamo scaricare i file delle app, modificarle e reinserirle nell’iPhone in un solo minuto.

Il problema non è da imputare ad Apple direttamente, ma agli sviluppatori che non hanno implementato correttamente il codice per l’in-app purchase. Gli acquisti infatti, dovrebbero essere salvati in un keychan o quanto meno criptati.

Che l’esempio sia da monito per tutti gli sviluppatori.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button