Brevetti

Siri potrà cambiare le proprie preferenze in base all’utente che sta utilizzando il servizio

Apple ha recentemente brevettato una tecnologia, che permette a Siri di cambiare le proprie preferenze, in base all’utente che sta utilizzando il servizio. In questo modo l’azienda di Cupertino vuole ottimizzare ancora di più l’utilità del proprio assistente vocale.

Siri-iOS9

Siri, l’assistente vocale disponibile su iPhone, iPad, iPod Touch, ma anche sulla recente Apple TV, grazie al brevetto “User profiling for voice input processing“, potrà riconoscere l’utente che sta utilizzando il servizio sfruttando la nostra voce. Così sarà in grado di cambiare il modo con il quale interagisce con l’utente, in base alle preferenze salvate in precedenza dall’utente stesso.

Forse per un iPhone, utilizzato principalmente dal suo possessore, non sarà una grande invenzione, ma con un Apple TV potrebbe fare la differenza. Il dispositivo da salotto Apple può essere utilizzato da tutti i membri della famiglia e dei profili separati per ogni membro, potrebbero aiutare a sfogliare i contenuti preferiti in base alle preferenze salvate in precedenza. Oltre all’Apple TV, questo brevetto potrebbe servire anche per HomeKit, oppure per una futura Apple Car.

Screen-Shot-2015-11-17-at-10.34.13

Via | Cult Of Mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!