Notizie

Mark Zuckerberg diventa papà e dona 45 miliardi di dollari in beneficenza

Mark Zuckerberg è probabilmente una delle figure più ammirate del mondo informatico contemporaneo per aver creato dal nulla quello che è un vero e proprio impero. Il CEO fa parlare di se questa volta per un avvenimento che esula dal mondo dell’informatica: divenuto papà, unitamente alla moglie Priscilla Chan, festeggia la nascita della sua piccola Max donando circa 45 miliardi di dollari in beneficenza con la Chan Zuckerberg Initiative.

zuckerberg chan

Il tutto è stato accompagnato da una lettera di Zuckerberg diretta a Max sul suo profilo Facebook in cui si parla di migliorare le condizioni del mondo in cui la piccola è destinata a crescere. Alla base della donazione c’è la volontà di diffondere un concetto di umanità, aumentare il potenziale umano e promuovere l’uguaglianza.

La notizia e la lettera sono state poi accompagnate da una foto della famiglia al completo.

Mark Zuckerberg è diventato papà. In un messaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook il 1 dicembre 2015, insieme a una foto con la moglie e la nuova nata, Zuckerberg annuncia che sua figlia si chiama Max. PROFILO FACEBOOK DI MARK ZUCKERBERG +++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO? ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L?AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!