Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple sta lavorando a display più sottili, leggeri e luminosi in uno stabilimento ‘segreto’ in Taiwan
Apple

Apple sta lavorando a display più sottili, leggeri e luminosi in uno stabilimento ‘segreto’ in Taiwan 

Apple ha aperto un laboratorio ‘segreto’ nel nord del Taiwan ad inizio 2015 dedicato interamente allo sviluppo di display più sottili, leggeri e luminosi per i futuri dispositivi mobili, secondo un nuovo rapporto di Bloomberg. La società di Cupertino ha anche assunto gli ingegneri più talentuosi di società come AU Optronics Corp. e Qualcomm per lavorare al progetto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

stabilimentotaiwan

La struttura, che era di proprietà di Qualcomm, conta attualmente 50 dipendenti ma ci sono ancora delle posizioni aperte, come suggerisce il sito web di Apple. La redazione di Bloomberg è stata in grado di confermare che lo stabilimento è gestito da Apple, avendo notato il logo della società all’interno della reception e che i dipendenti indossano un badge d’identificazione proprio di Apple.

La scorsa settimana si è parlato di un rumor che vede la Japan Display designata come produttrice dei display OLED per i prossimi iPhone (la produzione dovrebbe partire nella primavera del 2018). Il mese scorso, invece, l’affidabile analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo ha riferito che Apple non avrebbe intenzione di passare ai dipslay OLED per i prossimi tre anni, Nikkei ha invece dichiarato che il passaggio ci sarà nel 2018, in primavera.

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.