Notizie

Apple fa scuola: nel 2016, un quarto degli smartphone presenti sul mercato saranno dotati di 3D Touch

Una nuova ricerca di IHS stabilisce che nel 2016 la tecnologia 3D Touch crescerà al punto da arrivare ad avere un dispositivo con display sensibile alla pressione ogni 4.

iSpazioForceTouch

L’indagine rivela come Apple abbia anche questa volta precorso i tempi col suo 3D touch, dapprima con Apple Watch e poi con iPhone 6s, aprendo così la strada a nuovi produttori impiegati a lanciare sul mercato smartphone con display sensibili alla pressione.

La tecnologia del force touch di Apple permette allo schermo dei dispositivi di distinguere tra un tocco leggero, uno regolare, ed uno pesante al fine di attivare funzioni o compiere azioni diverse. Il meccanismo di base di questa tecnologia è stato emulato da Synaptics che lo rende disponibile per l’uso in licenza ai costruttori che lo richiederanno. E’ previsto che schermi di questo tipo verranno integrati su almeno uno smartphone su 4 già dai primi mesi del 2016.

In commercio è già presente un altro smartphone che ha adottato questo tipo di schermo e stiamo parlando del Mate S prodotto da Huawei. Alcune anticipazioni suggeriscono che i prossimi smartphone di questo tipo che arriveranno sul mercato saranno marchiati Samsung e Sony.

Via | digitimes

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!