Apple

Apple accusata da Dot 23 Technologies per la presunta violazione di tre brevetti usati con Siri

Apple è stata accusata da Dot 23 Technologies per la presunta violazione di tre brevetti, utilizzati per il funzionamento dell’assistente vocale Siri.

siri

L’accusa di Dot 23 Technologies è stata presentata ieri alla Corte Distrettuale del Texas, con la quale vuole dimostrare la violazione di tre brevetti, utilizzati per il funzionamenti di Siri su iOS. I brevetti citati nell’accusa sono legati alla dettatura tramite Siri, in generale al riconoscimento vocale dell’assistente, e alla geolocalizzazione sfruttata per fornirci informazioni dalla nostra posizione attuale.

La causa dovrebbe iniziare nelle prossime settimane, quindi rimanete sintonizzati sulle nostre pagine, per scoprire come proseguirà la faccenda.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!