Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple

Tim Cook paragona le backdoor ad un cancro [Video]

Il caso che vede schierati da un lato Apple e dall’altro l’FBI per la creazione di una backdoor che aiuti a risolvere il caso della strage di San Bernardino ha assunto ormai un’attenzione globale. Volendo dare ulteriore spiegazione su come la pensa, il CEO Tim Cook paragona la creazione delle suddette backdoor alla diffusione di un cancro.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

tim cook san bernardino

In un’intervista ad ABC News, Cook usa parole sicuramente forti ma che probabilmente rendono ancora più chiara la posizione di Apple in questa faccenda.

In quella che appare anche una sorta di difesa delle scelte prese, Cook spiega che la sua azienda ha dato tutto il possibile alle forze d’ordine statunitense e di avergli trasmesso mezzi per ricavarne di ulteriori. Assecondare però anche questa richiesta significherebbe esporre centinaia di milioni di utenti a problemi di sicurezza.

«Non è semplicemente una questione di privacy», spiega Cook, «ma di sicurezza; se ci fosse stato un modo per ottenere ulteriori informazioni da quell’iPhone senza mettere a rischio tutti gli altri utenti sicuramente l’azienda avrebbe già provveduto».

Ecco il video dell’intervista:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Comments

Potrebbero piacerti

MacBook Pro

I modelli ricondizionati vengono accuratamente ispezionati, testati, puliti, riconfezionati e forniti con la garanzia standardizzino di un anno di Apple

Concept

Uno studente ha realizzato un concept specifico per la funzione split view e slide over per iPad, gestendo in maniera più professionale la possibilità...

Operatori

La fusione tra Wind e Tre ha creato un grosso operatore che oggi lancia sul mercato il proprio virtuale chiamato Very Mobile. Per i...

Notizie

Facebook ha appena introdotto una nuova funzionalità, sia sul sito in versione desktop che nelle appilcazioni mobile per i terminali iOS, Android e BlackBerry....

Advertisement

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.