Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

macOS

Secondo un’indagine i programmatori preferiscono OS X a Linux

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Stack Overflow ha condotto un’indagine piuttosto completa, rivelando che la maggiorparte degli sviluppatori preferisce programmare su OS X, piuttosto che su Linux.

Statistiche

L’indagine è stata condotta su più di 56.000 programmatori in 173 stati differenti. Il sistema preferito dagli sviluppatori per programmare e sviluppare il loro software è proprio quello di Apple – OS X. L’anno scorso il primato era nelle mani di Linux, ma questa volta Apple è riuscita a superare il sistema open source, con il 26.2% degli sviluppatori soddisfatti della loro piattaforma. Sempre secondo Stack Overflow, OS X sta continuando a crescere, e già nel 2016, Windows potrebbe essere utilizzato per la programmazione da meno del 50% degli sviluppatori.

Per quanto riguarda il mercato mobile domina ancora Android (61%), ma iOS con Swift sta continuando a crescere (47%).

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.