Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Ecco quanto l’FBI è disposta a pagare per sbloccare l’iPhone 5c
iPhone

Ecco quanto l’FBI è disposta a pagare per sbloccare l’iPhone 5c 

Le fonti ufficiali non confermano ne smentiscono le indiscrezioni venute a galla negli ultimi giorni riguardo al caso dell’iPhone dei terroristi che l’FBI ha intenzione di sbloccare, ma pare chiaro che l’agenzia governativa sia determinata a raggiungere l’obbiettivo a qualsiasi costo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iSpazioFBI

La ben nota questione sullo sblocco dell’iPhone 5 C dei terroristi della strage di San Bernardino pare sia in stallo, dopo aver chiesto ad Apple di scrivere una nuova versione di iOS per bypassare le misure di sicurezza del dispositivo incriminato, l’FBI pare abbia probabilmente trovato una soluzione alternativa al problema dell’iPhone bloccato.

La soluzione, anche se non confermato ufficialmente dall’FBI, potrebbe essere la società israeliana Cellebrite, che collabora da sempre con enti e aziende per fornire l’accesso a dati presenti su dispositivi mobili. Ed è la stessa società che sul proprio sito afferma di aver realizzato metodi atti a sbloccare svariati dispositivi, tra i quali troviamo i device Apple con iOS 8, senza alcun intervento hardware ne rischio di danneggiamento del dispositivo.

fbi-cellebrite

E’ interessante capire, a questo punto, quanto siano disposti a spendere i federali per arrivare a capo di questo caso. A tal proposito, un utente di Twitter, Zen Albatross, ha scoperto un documento interessante che sembrerebbe un contratto firmato lunedì tra l’FBI e la Cellebrite, per un importo totale di 15.278 dollari per sbloccare un singolo dispositivo.

Via | BGR

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.