Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Ecco come Apple potrebbe obbligare l’FBI a spiegare l’hack dell’iPhone 5c incriminato
Notizie

Ecco come Apple potrebbe obbligare l’FBI a spiegare l’hack dell’iPhone 5c incriminato 

Lo scontro tra Apple ed FBI è giunto al termine, dopo che l’ente investigativo ha ‘hackerato’ l’iPhone 5c incriminato con l’aiuto di una società esterna, ma il dibattito sulla crittografia non è ancora finito. Infatti, l’FBI non ha per il momento ancora comunicato la vulnerabilità sfruttata per l’operazione, ma il colosso di Cupertino potrebbe ottenere questa importantissima informazione forzando il DOJ utilizzando altri casi legali di simile argomento.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

applefbi

Tutto potrebbe dipendere dalla causa contro Apple del Dipartimento di Giustizia nella città New York. Questa è al momento sospesa, ma gli inquirenti potrebbero decidere di utilizzare lo stesso metodo applicato per l’iPhone 5c per sbloccare un iPhone ‘protagonista’ del caso di droga.

Di conseguenza, le situazioni sarebbero due: se il metodo dovesse funzionare, non cambierebbe praticamente nulla, ma in caso contrario, quindi se il metodo dovesse fallire, Apple potrebbe chiedere le prove sul perché il metodo del caso ‘San Bernardino’ non sia stato utilizzato anche in questo procedimento. Ed è così che la società di Cupertino potrebbe ottenere le informazioni richieste, fondamentali per migliorare la sicurezza dei suoi dispositivi.

In realtà, il Bureau potrebbe avere difficoltà a mantenere il ‘segreto’. Infatti, sono già diversi gli enti statunitensi che sono alla ricerca di un metodo per sbloccare iPhone sequestrati e potenzialmente utili in indagini penali.

Via | BGR

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.