Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Foxconn acquisterà Sharp per 3,5 miliardi di dollari

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Foxconn, il fornitore principale di Apple, ha raggiunto un accordo per l’acquisizione dell’azienda di elettronica giapponese Sharp. La cifra dell’operazione, secondo il Wall Street Journal, sarà 389 miliardi di yen giapponesi, circa 3,5 miliardi di dollari statunitensi.

Foxconn Sharp

L’accordo, che dovrebbe essere finalizzato sabato, rinforzerà la posizione di Foxconn sia come produttore di elettronica, ma anche come assembler. Sharp è stato uno dei principali fornitori di display LCD di Apple per iPhone e iPad negli ultimi anni. Foxconn è stata a lungo interessata a produrre schermi, che sono in genere uno dei componenti più costosi dispositivi iOS.

Apple potrebbe presto abbandonare gli schermi LCD, infatti negli ultimi mesi abbiamo già avuto modo di vedere diversi rumors sugli schermi OLED per gli iPhone nel 2017, con pannelli provenienti dalle fabbriche di Japan Display, LG, e/o Samsung.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.