Notizie

Apple mette uno stop alle nuove assunzioni

Apple è da sempre considerata un’azienda promotrice dell’occupazione. Ultimamente però, pare che il programma di assunzioni della società di Cupertino stia vistosamente rallentando, il tutto si tradurrebbe in forti tagli stipendio nonché il termine di alcuni rapporti di lavoro.

apple stop assunzioni

Oltre a ridurre i rapporti con i reclutatori a contratto, pare che Apple avrebbe ridotto anche i reclutatori a tempo pieno, se non bastasse, il salario dei fortunati rimasti verrà con molta probabilità rivisto in negativo con un taglio (secondo la fonte) del 40% nei bonus, e dal 10% al 15% per i salari dei nuovi collaboratori. Eliminati quasi totalmente alcuni piani di incentivazione.

Motivo dello stop è probabilmente da ricercare nella continua opera di assorbimento di Apple di aziende terze: nel solo 2015, Cupertino ha acquisito 15 diverse aziende tra cui l’israeliana LinX, Metaio, VocalIQ e la startup Perceptio; aziende i cui dipendenti lavorano attualmente nelle schiere di Apple aumentando vistosamente il numero della forza lavoro.

Via | CultOfMac

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!