AppleNotizie

Q2 2016: Apple dovrebbe annunciare il primo calo del fatturato dopo 13 anni

Questo è probabilmente uno dei periodi meno floridi per Apple, l’azienda di Cupertino infatti dovrebbe oggi annunciare, secondo le previsioni, il primo calo del fatturato dal 2003, mettendo la parola fine ad un periodo lungo 13 anni di grande crescita.

timcook

La società dovrebbe rivelare durante la conferenza sui risultati finanziari che nell’ultimo quarto le vendite sono diminuite del 10%. La notizia non sorprende più di tanto, Apple aveva infatti già annunciato a Gennaio che le vendite avrebbero registrato un calo nei mesi successivi.

Il motivo di tale situazione è probabilmente il calo delle vendite di iPhone, dispositivo che negli anni ha garantito incredibili ricavi economici. Probabilmente Apple annuncerà che i dispositivi spediti nell’ultimo trimestre finanziario sono stati tra i 50 e i 52 milioni, rispetto ai 61 milioni dello scorso anno.

Si tratta di un calo, ma non di una situazione tragica. Apple è una società molto forte, che ha saputo negli anni conquistarsi la fiducia di milioni di utenti. Certo, il calo delle vendite di iPhone, un pilastro di questa azienda, è un dato importante che certamente non verrà sottovalutato.

Vi ricordiamo che la conferenza sugli utili finanziari sul Q2 2016 si terrà oggi 26 Aprile, alle 21:00 ora italiana.

Via | CultOfMac

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!