Nelle scorse ore un uomo travestito da Gesù si è recato in un Apple Store. Dopo aver passeggiato tra i vari prodotti Apple per qualche ora, l’uomo non voleva uscire ed è stato subito arrestato dalle forze dell’ordine.

Gesu

L’uomo si è recato in un Apple Store di Philadelphia, indossando degli appositi vestiti per assomigliare il più possibile proprio a Gesù. Dopo aver cercato di convincere i clienti dello store della sua identità, si faceva chiamare “Philly Jesus”, è stato arrestato dalle forze dell’ordine. La polizia ha riconosciuto immediatamente l’uomo: si tratta di Michael Grand, un ragazzo di 29 anni, infatti è già stato notato diverse volte in varie città, mentre convinceva la gente di essere il figlio di Dio.

Via | CultOfMac