Ad Apple è stato concesso un nuovo brevetto poche ore fa relativo all’Apple Pencil, accessorio lanciato dalla società californiana con iPad Pro. Nel brevetto si parla di nuovi sensori, così come di punte intercambiabili, due aggiunte che potrebbero rendere lo stylus ancora più potente e funzionale.

applepencil

Concesso come US Patent No. 9,329,703 per un “Intelligent Stylus” e datato 2011, questo particolare brevetto mostra un accessorio a prima vista molto simile alla Apple Pencil attualmente in commercio, ma ci sono ovviamente delle differenze da tenere in considerazione.

Partiamo con le punte intercambiabili. L’Apple Pencil ora sul mercato sfrutta la sensibilità alla pressione nonché i dati relativi all’orientamento dell’accessorio, che li raccoglie in modo da modificare le dimensioni e l’angolo della ‘pennellata’. Nel nuovo brevetto si parla invece di punte intercambiabili che modificano automaticamente le caratteristiche di disegno e scrittura del dispositivo.

Le punte, secondo il brevetto, sarebbero caratterizzate da codici unici riconoscili dalla Apple Pencil.

Apple-stylus-patent

Nel brevetto si parla anche di nuovi sensori, che garantirebbero un miglior riconoscimento della posizione e dell’orientamento, e offrendo una maggior sicurezza grazie al sensore per le impronte digitali Touch ID.

Apple-Pencil-stylus-patent

Via | RedmondPie