NotizieRumors

Apple continua ad assumere esperti di auto elettriche e cerca un’area in cui testare i prototipi

Oggi è una giornata importante per quanto riguarda le indiscrezioni relative al tanto vociferato Project Titan di Apple, ovvero lo sviluppo della prima automobile della società. Infatti, il colosso di Cupertino ha assunto un ex ingegnere di Google esperto nei sistemi per la ricarica dei veicoli elettrici, e sarebbe alla ricerca di uno spazio da 800.000 piedi quadrati da utilizzare per il progetto.

applecar

Per quanto riguarda la nuova figura assunta da Apple, si tratta di Kurt Adelberger, che nel corso degli ultimi anni, anche durante il suo periodo di lavoro per Google, ha realizzato diversi brevetti relativi alla ricarica dei veicoli elettrici. Il suo ruolo in Apple sarà quello di ‘product design’, e visto il suo passato, è difficile non collegarlo al Project Titan, che dovrebbe portare alla realizzazione di un veicolo elettrico entro il 2020.

auto elettrica

Una importante società della Bay Area di San Francisco ha riferito che Apple è alla ricerca di uno spazio da 800.000 piedi quadrati in quella zona, probabilmente per espandere il suo progetto.

Si tratterebbe di uno spazio relativamente piccolo, un terzo del nuovo campus Apple attualmente in costruzione. Difficilmente potrebbe sorgere una fabbrica per la produzione di automobili, ma è invece più probabile che questo venga utilizzato per testare i prototipi di Apple Car e per la ricerca e lo sviluppo.

Via | 1, 2

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!