Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

iPhone 6 salva la vita ad un soldato turco

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Potrebbe sembrare una trovata pubblicitaria ma non è così, un soldato turco è stato veramente salvato dal proprio iPhone, ma non con una delle sue svariate ed ultra tecnologiche funzioni, bensì fungendo da antiproiettile.

iSpazioiPhone

Non è la prima volta che uno smartphone si dimostra utile in modo inconsueto, nonostante l’iPhone 6 sia stato, sin dal momento del suo rilascio, criticato e messo in dubbio per la sua flessibilità tanto da dar vita al bendgate, questa volta si è rivelato fondamentale per salvare la vita di un soldato turco,Mustafa Bozok, salvandolo da un proiettile. Il soldato turco durante uno scontro a fuoco contro l’organizzazione terroristica PKK è stato colpito alla gamba destra e si è salvato dal proiettile che lo aveva raggiunto grazie all’iPhone che teneva in tasca.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.