ConcorrenzaNotizie

Nokia tornerà nel mercato mobile, con nuovi smartphone e tablet Android

Per la gioia di tanti fan, Nokia lancerà il proprio smartphone Android. Per arrivare a questo punto, la società ha dovuto mollare la presa sul business dei dispositivi mobili, scegliere Windows Mobile come unico sistema operativo per i suoi smartphone e, infine, vendere la sua intera divisione mobile a Microsoft.

nokia

Nokia ha annunciato che concederà in licenza il proprio marchio, così come tutte le proprietà intellettuali, ad un nuova società, chiamata HMD Global. L’accordo tra le due società prevede il lancio di smartphone e tablet con marchio Nokia per i prossimi 10 anni.

HMD ha acquisito da Microsoft il diritto di utilizzare il marchio Nokia, una transazione che dovrebbe chiudersi nella seconda metà del 2016. La società intende investire oltre 500 milioni di dollari nei prossimi tre anni per sostenere lo sbarco nel mercato dei dispositivi mobili.

Nokia ha in realtà in passato lanciato uno smartphone Android, ma la versione del sistema operativo era alquanto discutibile e senza alcun servizio di Google presente. Le cose questa volta andranno diversamente. «I nuovi smartphone e tablet di HMD saranno basati su Android, unendo un iconico marchio del mondo della telefonia mobile con il principale sistema operativo mobile», ha comunicato la società.

A capo della HMD ci sarà Arto Nummela, ex dirigente di Nokia, e attualmente in Microsoft dopo l’acquisizione della divisone mobile di Nokia.

Via | BGR

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!