Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPhoneNotizie

Apple chiede ai fornitori un taglio dei prezzi per i componenti di iPhone 7

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple starebbe chiedendo ai suoi fornitori riduzioni dei prezzi sui componenti per il nuovo iPhone. L’intenzione della società di Cupertino sarebbe quella di mantenere elevati i suoi margini di profitto, nonostante il rallentamento globale delle vendite di smartphone. La notizia arriva da DigiTimes.

foxconn apple india

Il rapporto sostiene che già diversi fornitori con sede in Taiwan (Foxconn, Largan Precision, Petagron) avrebbero ricevuto le nuove direttive. Questi stanno affrontando un particolare periodo, con un  forte concorrenza da Cina e Giappone:

Attualmente, Largan si trova a dover fronteggiare una forte concorrenza della giapponese Kantatsu circa gli ordini dei moduli per le fotocamere, mentre Foxconn e Petagron stanno vedendo Apple accordarsi con nuovi partner ODM come Wistron per la produzione del suo nuovo iPhone.

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.