La GlaxoSmithKline sarà la prima casa farmaceutica ad utilizzare ResearchKit di Apple per condurre uno studio contro l’artrite reumatoide.

glaxo

La GSKè un’azienda farmaceutica impegnata su scala globale nella ricerca e sviluppo di farmaci e vaccini innovativi, prodotti di automedicazione e per il benessere della persona e nel renderli disponibili al massimo numero di persone che ne possono beneficiare.

Come riporta Bloomberg:

Glaxo intende registrare 300 partecipanti nel corso dei prossimi tre mesi e chiedere ai pazienti di indicare sintomi fisici ed emotivi come dolore e umore. L’applicazione di GSK sfrutta ResearchKit di Apple ed è dotata di un braccialetto che si collega sfrutta i sensori del telefono per registrare i movimenti. I risultati contribuiranno a raccogliere dati e progettare al meglio le sperimentazioni cliniche.

Grazie all’utilizzo di ResearchKit, Glaxo spera di ridurre i costi di studio e diminuire i tempi necessari per raccogliere i dati di questi test.

Il successo dello studio potrebbe aiutare a determinare il futuro del ResearchKit nell’ambito farmaceutico con le aziende che dovranno essere in grado di raccogliere dati affidabili e precisi con il rischio di riuscire ad ottenere informazioni solo da una ristretta fascia di pazienti che possa permettersi l’acquisto di un iPhone.

Via | Bloomberg