Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPhone

I profitti record della TSMC dovuti al chip A10, suggeriscono vendite senza precedenti anche per iPhone 7

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Quest’anno gli analisti hanno decisamente le idee poco chiare. Da una parte non facciamo altro che leggere di vendite deludenti per quanto riguarda l’iPhone 7, dall’altra invece vengono già decantati dei record.

img_1551

Per fortuna la verità la scopriremo molto presto perché i risultati fiscali verranno trasmessi il 27 Ottobre tuttavia, secondo l’ultimo report di Reuters, grazie alla produzione dei chip A10 per Apple, la TSMC ha registrato profitti senza precedenti, pari al 28% in più rispetto allo scorso anno, che si traducono come 3,08 miliardi di dollari ed una crescita aziendale del 12%. Le più rosee delle aspettative ipotizzavano una crescita dal 5 al 10% quindi gli ordini di Apple devono essere aumentati.

Basandosi sui risultati della TSMC, gli analisti della Fubon Research, insieme agli operatori americani e alla Bank of America sono convinti che le vendite di iPhone supereranno i record precedenti

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.