Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

KGI: nuovi MacBook Pro nel 2017, con prezzi più bassi e opzione da 32GB di RAM
Mac

KGI: nuovi MacBook Pro nel 2017, con prezzi più bassi e opzione da 32GB di RAM 

L’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities ha rilasciato un nuovo rapporto, questa volta riguardante i MacBook Pro. Secondo l’affidabile esperto, Apple abbasserà i prezzi dei nuovi MacBook nel 2017 e offrirà anche un’opzione da 32GB.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

macbook-pro

Come suggerito da Kuo, Apple tende ad impostare un prezzo più alto per i nuovi modelli, come successo con i primi MacBook Air e MacBook Pro, per poi abbassarlo nell’anno successivo. L’analista prevede inoltre una crescita di dispositivi USB-C e software con supporto all’innovativa Touch Bar, con un conseguente aumento dell’interesse degli utenti verso il notebook.

Infine, Kuo prevede il lancio di nuovi MacBook Pro nella seconda metà del 2017 con il supporto ai 32GB di RAM. A tal proposito, è importante che Intel riesca a tener fede ai suoi programmi, e a lanciare quindi i nuovi processori Cannonlake in tempo.

In molti si saranno chiesti il motivo per il quale i nuovi MacBook Pro supportino massimo 16GB di RAM. Ebbene, la risposta è arrivata direttamente da Phil Schiller di Apple, che ha spiegato che il supporto ad oltre i 16GB di RAM citati avrebbe richiesto un sistema di memoria che consuma troppo energia.

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.