Notizie

Facebook escogita nuovi sistemi per farci condividere più foto, video e dirette

Durante la conferenza dedicata all’annuncio dei risultati fiscali dell’ultimo trimestre, Mark Zuckerberg ha dichiarato, che presto arriveranno delle sostanziali novità in merito alla condivisione dei contenuti multimediali su Facebook.

img_0276

Secondo il CEO, attualmente il metodo di condivisione “di default” su Facebook è l’aggiornamento testuale del nostro stato. Sia all’interno dell’applicazione mobile che sul sito desktop. Gli utenti che vogliono condividere un contenuto multimediale non possono farlo con la stessa semplicità della scrittura di un semplice testo.

Presto le cose cambieranno all’interno dell’applicazione nativa che offrirà la possibilità di avviare immediatamente la fotocamera per aggiungere contenuti multimediali quali foto, video o dirette. Gli altri social network si sono già evoluti da questo punto di vista, oppure semplicemente sono diventati popolari proprio grazie a queste funzionalità. Stiamo parlando ad esempio di Instagram e Snapchat, due colossi che hanno fatto della condivisione istantanea di contenuti multimediali il loro punto di forza. Potremo inoltre aggiungere Stickers ed altri elementi alle immagini prima di metterle online e Facebook promuoverà il tutto in occasioni di eventi speciali come partite di calcio, giochi olimpici, festività e quant’altro. Ci aspettiamo dunque una funzionalità simile alle Storie di Instagram, con le varie funzioni di modifica con stickers e testi.

Via | MacRumors

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!