AppleiPhone

Apple inizia a vendere anche gli iPhone ricondizionati in USA, ad un prezzo inferiore

Apple ha proprio intenzione di stabilire nuovi record di vendite entro la fine dell’anno, sfruttando anche le festività. In America, per la prima volta, l’azienda ha aggiunto gli iPhone ai dispositivi ricondizionati che possono essere acquistati ad un prezzo più basso del normale.

iphone

Tutti i dispositivi ricondizionati sono decisamente paragonabili a quelli nuovi di zecca, in quanto vengono messi a nuovo da Apple, vengono rimosse anche tutte le imperfezioni estetiche e rimessi in commercio.

I dispositivi ricondizionati sono quelli che solitamente vengono forniti agli utenti come iPhone sostitutivi nel caso in cui il proprio smartphone abbia bisogno di riparazioni sotto garanzia. Fin ora Apple non li ha mai venduti direttamente ma da oggi, gli americani potranno farlo, permettendo all’azienda di percepire ulteriori guadagni ed accrescere la vendita di iPhone.

La sezione del sito Apple, in Italia, offre Mac ricondizionati, iPad, iPod ed Accessori ricondizionati ma non iPhone.

In America da oggi è possibile trovare un iPhone 6s da 16GB a 449$ (circa 400€). Disponibili anche altre variabili con maggiore storage ed il modello Plus. La qualità è garantita da Apple: Prima di tornare in vendita, i Mac, iPad, iPod e Apple TV ricondizionati vengono sottoposti ad un rigoroso processo di ricondizionamento per garantire la conformità agli standard di qualità Apple. Sono tutti accompagnati dalla garanzia limitata di un anno, e la possibilità di estenderla con AppleCare.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!