iPhone

Diversi utenti cinesi stanno segnalando un problema con la batteria degli iPhone 6 e 6s

Stando a quanto riportato dalla CCA (China Consumers Association), sarebbero in parecchi gli utenti ad aver riscontrato un problema con la batteria degli iPhone 6 e 6s. Apple è già stata informata, ma non ha ancora risposto con una possibile soluzione.

iphone-batteria

Gli utenti cinesi hanno segnalato diversi spegnimenti anomali dei propri dispositivi. In particolare gli iPhone afflitti da tale problema sono i modelli 6 e 6s con le rispettive versioni Plus. Gli smartphone tendono a spegnersi con una percentuale di batteria pari a 50-60% per poi non riaccendersi più. Anche mettendo in carica il dispositivo, gli utenti non sono riusciti a “riportarlo in vita”.

Per questo motivo la CCA (China Consumers Association) ha provveduto a segnalare il problema ad Apple, che sta attualmente cercando di capire e risolvere il problema.

Nel frattempo negli Stati Uniti, Apple sta già combattendo una class action, avviata a causa di un problema con il touchscreen degli iPhone. Gli utenti statunitensi sostengono che la scarsa rigidità dei dispositivi possa aver compromesso il loro dispositivo. Apple certamente non vuole affrontare un problema simile anche in Cina, quindi provvederà al più presto a dare delle spiegazioni.

Via | AppleInsider

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!