Secondo la notizia diffusa da BuzzFeed, Michael Guntrum ha perso il suo iPhone durante una sessione di pesca nel lago Kyle in Pennsylvania. Il lago è stato successivamente svuotato per dei problemi con la relativa diga e sul fondo è stato ritrovato l’iPhone 4 di Guntrum ancora funzionante.

iphone-4

Lo smartphone è stato smarrito a settembre 2015 ed è stato ritrovato sul fondo del lago ad ottobre di quest’anno da Daniel Kalgren, che stava svolgendo dei lavori di pulizia con il suo metal detector. Secondo Kalgren, il telefono è stato trovato sotto 15 centimetri di fango ed argilla, protetto dal suo case Otterbox. Successivamente il telefono è stato pulito e messo all’interno di una busta con il riso e dopo due giorni lo smartphone si è acceso. Così Kalgren ha deciso di contattare il rispettivo proprietario dello smartphone, che ha dichiarato di volerlo riparare e regalare a sua madre.

Un portavoce di Apple ha confermato che spesso vengono informati di notizie del genere, riguardanti i propri dispositivi che sopravvivono a condizioni estreme. Effettivamente un dispositivo non impermeabile che resiste un anno sotto diversi metri d’acqua è veramente assurdo. Chissà se gli attuali iPhone 7 con certificato IP67 sarebbero in grado di resistere ad una “sfida” del genere…

Via | AppleInsider