iPhone 8

L’iPhone 8 riuscirà a superare il record di vendita dell’iPhone 6 grazie alla ricarica wireless

Sono già diversi i rumors che indicano una sostanziale rivoluzione della linea iPhone per il prossimo anno. Secondo KGI, Apple stabilità un nuovo record di vendite nel 2017, superando anche quello registrate dopo il lancio degli iPhone 6, grazie a tante succose novità e tre diversi modelli di iPhone 8.

ispazio

KGI prevede l’arrivo di tre nuovi modelli di iPhone per il prossimo anno. In particolare ci saranno:

  • un phablet con display OLED con un design completamente nuovo
  • un dispositivo da 5.5”, la naturale evoluzione dell’attuale iPhone 7 Plus
  • un dispositivo da 4,7”, che sarà una specie di iPhone SE, cioè un dispositivo “low-end”

Tutti i dispositivi saranno realizzati in vetro, grazie al quale sarà possibile utilizzare anche la tanto attesa ricarica wireless. I modelli da 4,7” e 5.5” saranno molto simili agli attuali iPhone 7, ma saranno realizzati interamente in vetro. Il “vero” iPhone 8 invece avrà un design completamente nuovo, probabilmente grazie ad un display edge-to-edge con bordi arrotondati e tasto Home integrato. Le dimensioni dello schermo di quest’ultimo dovrebbero quindi raggiungere i 5,8”, mantenendo le stesse dimensioni di un iPhone 7 Plus (se non inferiori).

Stando alle stime di KGI, Apple con questi tre nuovi modelli riuscirà a vendere 120-150 milioni di dispositivi nella seconda metà del 2017. Si tratta di numeri veramente pazzeschi, che superano anche quelli raggiunti con gli iPhone 6 nel 2014.

Via | 9to5Mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!