AppleNotizie

Apple potrebbe lanciare due nuovi dispotivi per il monitoraggio cardiaco

Grazie ad una nuova archiviazione del Freedom of Information Act, veniamo a scoprire che Apple è ancora interessata a sviluppare dispositivi regolati dalla FDA dedicati al monitoraggio cardiaco. La notizia è emersa da un recente scambio di email tra alcuni dirigenti Apple e la United States Food and Drug Administration (FDA).

applewatch

L’Economic Daily News ha rivelato ad Agosto che Apple è interessata alla creazione di due prodotti per il monitoraggio della salute. Stando a tale rapporto, i dispositivi in questione dovrebbero essere presentati nel 2017.

In una delle email inviate a Bakul Patel della FDA, Robin Goldstein – rappresentante Apple della divisione Salute – ha chiesto informazioni per un incontro introduttivo, per parlare di “due possibili prodotti del settore cardiaco“. Il meeting è stato però cancellato, con Goldstein che ha chiesto a Patel un nuovo incontro.

Non è ancora noto se un incontro si sia effettivamente tenuto, ma una fonte interna alla FDA ha rivelato ciò: «Apple è qui tutto il tempo, per parlare di un progetto riguardante il Parkinson e SaMD (software come dispositivi medici) in generale».

Il motivo di tale incontro? Un dispositivo a marchio Apple per il monitoraggio della salute dovrebbe ottenere un’approvazione della FDA per essere preso seriamente. Lo scorso anno, l’Amministrazione ha dichiarato che un dispositivo deve dimostrare di poter trattare specifiche patologie o condizioni per essere considerato più come un dispositivo medico che un gadget per il benessere.

 

Via | iDownloadBlog

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!