iPhone

iTunes: Come Trovare L’Identificatore (UDID) Dell’iPhone/iPod Touch

Come vi avevo accennato qualche giorno fà, la Apple ha stabilito che gli sviluppatori possono far provare le loro applicazioni beta ad un centinaio di betatesters prima di metterle in vendita sull’AppStore. Se ben ricordate, vi avevo anche detto che per diventare un betatester bisognava inviare al developer l’UDID (Unique Device Identifier) del proprio iPhone/iPod Touch. Innanzitutto, prima di mostrarvi dove è nascosto questo identificatore, bisogna dire che Erica Sadun, sviluppatrice e blogger di TUAW, ha precisato in questo post, che il contatto tra il developer e l’utente non avviene tramite l’AppStore ma in forma “privata”, attraverso uno scambio di e-mail. Dopo che l’utente avrà inviato il proprio UDID allo sviluppatore in questione, questi provvederà a far avere la propria applicazione in versione beta all’utente, che, dopo averla inserita in iTunes, dovrà avviare la sincronizzazione col proprio dispositivo.

Detto questo, se siete interessati a diventare betatesters, non vi resta altro da fare che scovare l’UDID. Niente di più semplice! Collegate il vostro iPhone/iPod Touch al Pc/Mac, avviate iTunes nel caso in cui non si avvii da solo e posizionatevi nella sezione “Sommario” (la pagina dedicata al vostro dispositivo dalla quale solitamente aggiornate/ripristinate/sincronizzate). Accanto all’immagine dell’iPhone/iPod Touch troverete la voce “Numero di serie”…Provate a cliccarci su! Esatto, quello è l’identificatore! Lo stesso trucchetto potete utilizzarlo per scoprire la versione del rilascio dell’ultimo firmware che comparirà cliccando su “Versione Software”.

[Fonte]

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!