iPhone

Il Pentagono scopre l’iPhone come dispositivo da portare in guerra!

Raytheon, l’azienda di armamenti degli Stati Uniti, ha annunciato di essere al lavoro su un’applicazione per iPhone da utilizzare nel campo di battaglia. Si chiamerà One Force Tracker ed utilizzerà tutte le potenzialità del dispositivo per permettere ai soldati di visualizzare su una mappa molto dettagliata la loro posizione, rimanere aggiornati su quella dei propri compagni e comunicare con loro, in tutta sicurezza.

raytheon

One Force Tracker non sarà l’unica applicazione di quest’azienda: verranno creati software in grado di tradurre la lingua utilizzata da tutti i civili coinvolti nella guerra ed anche programmi che riusciranno a riconoscere, da una foto precedentemente scattata con l’iPhone, alcune persone sospette.

Questo interesse improvviso per la programmazione ha diverse motivazioni. Quella più interessante, probabilmente, risiede proprio nella differenza di prezzo tra creare un’applicazione per un dispositivo già in commercio e crearne uno partendo da zero. Il tutto, inoltre, è reso più accessibile dall’ottimo sistema operativo montato su iPhone e, soprattutto, dalla sua estrema facilità d’uso.

Grazie Luca per la segnalazione – Via | Apple-Blog

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!