iPhone

Google Nexus One: ecco il nuovo smartphone dell’azienda di Mountain View!

Da qualche ora si sta tenendo una conferenza, indetta da Google, nella quale si è finalmente presentato, in via del tutto ufficiale, il nuovissimo smartphone di cui abbiamo già ampiamente parlato nei giorni scorsi, Nexus One. Il dispositivo, in “competizione” con il colosso della Apple, possiede moltissimi punti a favore che andremo ora ad elencare di seguito.

Processore:

Il dispositivo monta un processore davvero fenomenale: parliamo di un Qualcomm QSD 8250 da 1 GHz, che batte sicuramente quello attualmente montato negli iPhone 3GS.

Capacità:

Monta 512MB di RAM, il doppio rispetto a quella presente attualmente sul nuovo iPhone 3GS. All’acquisto presenterà una memoria interna di 512MB, accompagnata, però, da una Micro-SD card da 4GB (espandibile fino a 32GB).

Display:

Forse uno dei punti a favore di questo smartphone è l’incredibile display montato: touchscreen da 3.7 pollici (in diagonale) widescreen WVGA AMOLED. La risoluzione è pari a 800 x 480 pixels ed ha, rispettivamente, contrasto pari a 100.000:1 e tempo di risposta pari a 1ms.

Fotocamera:

La fotocamera presenterà un sensore ottico da 5MPX, che permetterà di scattare foto di alta qualità grazie anche alla presenza dell’autofocus (molto preciso) e di uno zoom digitale che arriva fino a 2x. Avremo a disposizione un piccolo flash e, naturalmente, avremo la possibilità di geotaggare le nostre foto grazie all’AGPS presente. I video, infine, avranno una risoluzione di 720×480 pixels e saranno registrati a partire da 20 frame al secondo (dipende dalla quantità di luce e dal posto in cui ci troviamo).

Batteria ed autonomia:

Il Nexus One possiede una batteria rimovibile da 1400 mAH, caricabile a 480mA dall’USB e a 980mA da supporto esterno (una normale presa della corrente). Tale oggetto assicura, circa:

Chiamate
  • 10 ore in 2G
  • 7 ore in 3G
Standby
  • 290 ore in 2G Up e 250 ore in 3G
Internet
  • 5 ore in 3G
  • 6.5 ore in Wi-Fi
Riproduzione Video
  • 7 ore
Riproduzione Audio
  • 20 ore

Altre specifiche:

  • Presenza di un sensore AGPS (in grado di determinare la nostra posizione in maniera più veloce grazie ad un collegamento internet);
  • Bussola digitale;
  • Accelerometro;
  • Chip Wi-Fi (802.11b/g/n);
  • Bluetooth 2.1 + EDR;
  • A2DP stereo Bluetooth.

Ed ancora:

  • Presenza di un secondo microfono per cancellare i fastidiosi rumori di sottofondo;
  • Slot per Micro SD;
  • Sensore di prossimità;
  • Sensore di luminosità.

Attualmente il dispositivo monta una nuova versione di Android Eclair modificata, la 2.1, che ne migliora l’interfaccia grafica (adattandola perfettamente al nuovo terminale) ed aggiunge nuovi e comodissimi widget per meteo e mail. Saranno, inoltre, presenti wallpaper animati (in cui potremo interagire tramite alcuni tap sullo schermo) ed avremo la possibilità di goderci le nostre foto tramite una modalità mai vista prima.

Tra le tante applicazioni troviamo il pieno supporto con Google Voice e Google Earth, due servizi davvero utilissimi, ed un software di navigazione incluso, che ci permetterà (sfruttando le mappe di Google Maps) di raggiungere ogni destinazione in maniera facile ed intuitiva.

Al momento, Nexus One viene venduto soltanto in Inghilterra, Stati Uniti, Hong Kong e Singapore ed è un’esclusiva T-Mobile. Entro l’anno, però, la vendita verrà estesa anche con Verizon e, con molte probabilità, anche con Vodafone, arrivando così in Europa (non si sa ancora se sia disponibile in Italia). I prezzi, attualmente, partono da 530$ per la versione sbloccata e senza abbonamenti e 180$ per un abbonamento annuale con T-Mobile.

Via | Engadget

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!