App Store

Apple estende il credito gratuito di 100$ per provare le Search Ads, fino a Marzo

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple ha recentemente introdotto le Search Ads all’interno dell’App Store. Per il momento queste pubblicità appaiono soltanto nello store americano e, come incentivo agli sviluppatori, qualche mese fa Apple aveva regalato un credito di 100$ valido per provare i benefici del servizio.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Il credito sarebbe dovuto scadere il 31 Dicembre, tuttavia lo sviluppo e la diffusione delle Search Ads procedono a rilento, portando l’azienda ad estenderlo, fino al 30 Marzo.

Gli sviluppatori che, oltre al credito promozionale, hanno investito dei soldi nel programma non sempre si sono dichiarati soddisfatti dai risultati.

Le search ads sono un’evoluzione del programma iAd, mai decollato in Apple, e sembra che anche i risultati di ricerca sponsorizzati siano destinati ad un futuro simile.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.