IBM e United Airlines collaborano per lo sviluppo di App iOS per trasformare l’esperienza di viaggio

IBM e United Airlines hanno annunciato una collaborazione per lo sviluppo di una ricca suite di app iOS studiate per sfruttare al meglio il potenziale degli oltre 50.000 dispositivi Apple in possesso dei dipendenti front-line della compagnia aerea. Nel quadro della partnership di IBM e Apple, volta a ridefinire le modalità di lavoro in tutti i settori, queste app progettate per le aziende saranno personalizzate e basate su tecnologie di analytics per ottimizzare la trasformazione digitale di United, migliorando al tempo stesso la qualità dei servizi ai clienti.


Nel corso degli ultimi anni United ha cercato costantemente nuove vie per liberare tutto il potenziale della propria forza lavoro globale, arrivando a dotare i propri dipendenti di iPhone, iPad e Apple Watch. Questa collaborazione ottimizzerà ancora di più questa strategia, grazie allo sviluppo da parte di IBM di una serie di app IBM MobileFirst for iOS – sia già pronte per il mercato che personalizzabili per iOS – per la crescente implementazione dei dispositivi iOS fra il personale dell’azienda.

“United Airlines è impegnata ad offrire ai passeggeri esperienze di viaggio sempre più positive, che iniziano dalle relazioni con il personale front-line su tutti i punti di contatto nel corso del viaggio: dal check-in alla partenza, fino all’arrivo a destinazione”, spiega Dee Waddell, Global Managing Director, Travel & Transportation Industries, IBM. “Questo potenziamento della strategia con soluzioni mobili offerte da IBM e Apple consentirà ai dipendenti di United Airlines di accedere alle informazioni giuste nel momento giusto, per gestire con tempestività ed efficacia le esigenze dei passeggeri.”

La strategia mobile di United è progettata per consentire al personale di gestire al meglio le esigenze dei passeggeri in tempo reale. Con dati e insight a portata di mano, gli assistenti di volo potranno accedere a una panoramica più ampia sui passeggeri connessi, per assisterli al meglio nel localizzare i propri gate all’arrivo. Gli addetti del servizio clienti, da sempre vincolati ai loro chioschi e sportelli, avranno più libertà di movimento per offrire una migliore assistenza ai clienti in tutta l’area d’ingresso dell’aeroporto, senza dover rimanere alla propria postazione. Questi sono solo alcuni esempi di come i viaggiatori potranno godere di un’esperienza di viaggio più agevole e personalizzata grazie all’implementazione delle app.

“Vogliamo mettere i nostri dipendenti nella condizione di offrire un servizio eccellente in ogni fase dell’esperienza di viaggio”,afferma Jason Birnbaum, Vicepresidente Tecnologie Operative, United Airlines. “Abbiamo un personale impeccabile, che si affida alla tecnologia per aiutare i nostri clienti. Le soluzioni mobile e la collaborazione a stretto contatto con IBM e Apple ci consentirà di fornire loro soluzioni innovative su una scala mai vista prima d’ora”.

United Airlines utilizza Mobile at Scale for iOS, un nuovo modello di sviluppo e progettazione di app firmato IBM per la creazione e l’implementazione di diverse app iOS. Questo esclusivo approccio integrato consente a United di lavorare fianco a fianco con IBM per progettare, sviluppare, implementare e gestire rapidamente e con efficienza le app iOS su tutto l’arco del loro ciclo di vita. Le app si integreranno fluidamente con i processi aziendali core di United, offrendo ai dipendenti l’esperienza, le soluzioni e i dati per cambiare le proprie modalità di lavoro. United avrà inoltre accesso agli IBM Studios in diverse città, e potrà contare su un team dedicato IBM iX specializzato in design e su un team di sviluppo e integrazione, per fornire tempestivamente nuove app progettate su misura per le esigenze del personale di United.

IBM e United Airlines hanno annunciato una collaborazione per lo sviluppo di una ricca suite di app iOS studiate per…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: