Libhide, il Tweak per nascondere le applicazioni si aggiorna! | Cydia

E’ stato recentemente rilasciato un nuovo aggiornamento per Libhide, il Tweak di BigBoss che permette di nascondere le applicazioni dalla nostra SpringBoard. Probabilmente molti di voi non conoscono questa estensione, dato che diciamo è nascosta nei menu avanzati delle applicazioni come per esempio SBSettings, Categories, e via dicendo.

Preciso fin da subito che si tratta di una versione Beta, per cui se non volete rischiare non installatela. BigBoss la ha resa disponibile appunto sulla sua repository Beta per evitare problemi agli utenti meno esperti. Io personalmente l’ho provata su un iPhone 3GS e non ho trovato alcun problema o bug. Le novità sono diverse e le trovate di seguito:

  • Ora nascondere le applicazioni non avrà alcun impatto sulle loro impostazioni, come per esempio per Mail che una volta nascosta non mostrava più le impostazioni del nostro account in Preferences.app, oppure per YouTube, che una volta nascosta non mostrava più i video attraverso Safari;
  • Per nascondere le applicazioni oppure farle ricomparire non servirà più alcun respring o reboot.

Inoltre, sono state aggiornate anche tutte le applicazioni che ne fanno uso come SBSettings, Poof e Categories, per cui una volta aggiunta la nuova repository Cydia vi segnalerà i rispettivi updates.

Trovate l’aggiornamento di Libhide 2.0.6 nella repository Beta di BigBoss (http://thebigboss.org/betarepo) che dovrete aggiungere a parte.

iSpazio ovviamente consiglia agli utenti meno esperti di aspettare la release finale.

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!