Chi ha installato Opera Mini avrà notato che nella pagina iniziale a 9 icone ci sono già preimpostati i siti del Corriere della Sera e della Gazzetta dello Sport. In entrambi gli articoli con le recensioni di iSpazio avete rilasciato dei commenti relativi a questi due siti che, contrariamente da quello che avviene con Safari, possono essere consultati senza pagare!

La notizia sarebbe dovuta restare riservata per non far correre subito ai ripari la RCS Digital ma dato che ormai è stata diffusa vi spieghiamo le motivazioni.

Il Corriere della Sera e la Gazzetta dello Sport da inizio 2010 richiedono un’abbonamento per consultare i portali dall’iPhone, sia tramite Safari che le applicazioni native rilasciate in AppStore. Essendo Safari l’unico Browser mobile per iPhone, la RCS Digital pensava di essere al sicuro ma con l’arrivo di Opera Mobile che agisce su un server separato per poi visualizzare i risultati sullo schermo del nostro iPhone, il blocco abbonamento viene facilmente raggirato e quindi riuscirete a leggere i siti senza alcuna limitazione.

Tuttavia adesso è chiaro che nel giro di pochi giorni verrà settato un nuovo blocco con l’User Agent di Opera Mini per cui godetevi i due portali finchè siete in tempo.

Ringraziamo comunque tutti gli utenti per i commenti di segnalazione