Apple banna dall’AppStore anche l’ultimo sviluppatore accusato di aver violato gli account iTunes.

Era la notte del 4 Luglio quando per la prima volta vi parlammo di uno sviluppatore che tramite phishing era riuscito ad ottenere i login degli account iTunes di 400 americani e che li sfruttò per aumentare le vendite delle proprie applicazioni. Qualche giorno dopo, l’azienda WiSHii, ha pensato di imitarlo ed oggi gli è toccata la stessa sorte dello sviluppatore precedente: Il Ban definitivo da iTunes e tutto il sistema Apple.

Vi abbiamo infatti riportato che anche altre applicazioni nella categoria “Viaggi” avevano rapidamente scalato la classifica con attività sospetta. Apple è andata a fondo e le ricerche hanno incolpato anche quest’altro sviluppatore che è stato prontamente rimosso dallo Store.

Ennesima dimostrazione che derubare gli utenti tramite iTunes non ha senso poichè i soldi spesi possono essere recuperati ed in più si viene definitivamente bannati perdendo sia i soldi onestamente guadagnati che quelli raccimolati in maniera illegale.. Tanto peggio per loro.

Via | AppAdvice

Era la notte del 4 Luglio quando per la prima volta vi parlammo di uno sviluppatore che tramite phishing era…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: