Nuovo caso di Account iTunes violati per “festeggiare” nel modo peggiore i 2 anni dell’AppStore

Soltanto pochi giorni fa vi avevamo parlato di una triste situazione che ha visto circa 400 utenti ad avere addebiti ingiustificati sulle proprie carte di credito ed oggi la storia si ripete.

Nel primo caso si trattava di account violati per l’acquisto di libri nell’AppStore e poi successivamente si è visto che gli acquisti non sono stati così tanti poichè la sezione non è molto rifornita e quindi per scalare la classifica bastano pochi acquisti; oggi però il tutto si ripete con delle applicazioni cinesi nella sezione Viaggi.

In questa categoria ci sono 11.449 applicazioni ed il numero di download di una certa “GYOYO” deve essere stato molto alto. Su Ars Technica un utente ha confermato di aver ricevuto un addebito per l’acquisto di molte applicazioni provenienti da quella società, ed ha fornito anche le prove:

L’ultima volta Apple aveva dichiarato di non aver avuto violazioni ai server di iTunes. E’probabile che lo stesso discorso vada fatto anche questa volta e che gli utenti siano stati ingannati tramite email di pishing, quelle dove vengono richiesti i dati di login per determinati siti ma che vengono salvati anche sui server dei malintenzionati che successivamente provano ad eseguire il login su iTunes con lo stesso username e password. Anche questa volta vi informiamo che i casi di account compromessi riguardando soltanto gli utenti americani.

Per prevenire questi problemi, vi ripetiamo i nostri consigli:

  • Utilizzate password diverse da quelle solite per tutti gli account collegati a carte di credito. Vale a dire, non utilizzate la stessa password per la casella di posta elettronica ed il vostro conto PayPal o l’account iTunes
  • Dissociate temporaneamente la carta di credito dal vostro account iTunes fino a quando non si risolveranno i problemi, seguendo questa guida.

Via | 9to5mac

Soltanto pochi giorni fa vi avevamo parlato di una triste situazione che ha visto circa 400 utenti ad avere addebiti…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: