Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPhone

Apple banna dall’AppStore anche l’ultimo sviluppatore accusato di aver violato gli account iTunes.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Era la notte del 4 Luglio quando per la prima volta vi parlammo di uno sviluppatore che tramite phishing era riuscito ad ottenere i login degli account iTunes di 400 americani e che li sfruttò per aumentare le vendite delle proprie applicazioni. Qualche giorno dopo, l’azienda WiSHii, ha pensato di imitarlo ed oggi gli è toccata la stessa sorte dello sviluppatore precedente: Il Ban definitivo da iTunes e tutto il sistema Apple.

Vi abbiamo infatti riportato che anche altre applicazioni nella categoria “Viaggi” avevano rapidamente scalato la classifica con attività sospetta. Apple è andata a fondo e le ricerche hanno incolpato anche quest’altro sviluppatore che è stato prontamente rimosso dallo Store.

Ennesima dimostrazione che derubare gli utenti tramite iTunes non ha senso poichè i soldi spesi possono essere recuperati ed in più si viene definitivamente bannati perdendo sia i soldi onestamente guadagnati che quelli raccimolati in maniera illegale.. Tanto peggio per loro.

Via | AppAdvice

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.