Scoperta una funzione nascosta di Safari che permette di utilizzare la realtà aumentata tramite il giroscopio!

E’ stata scopera una funzione molto interessante che riguarda il Firmware 4.2 ed il browser nativo Safari. Fin ora questa funzione è stata un pò nascosta in quanto mai dichiarata nè pubblicizzata da Apple o altri sviluppatori, eppure la notizia è che l’ultima versione dell’iOS integra un sistema che funziona in maniera analoga alla realtà aumentata, mediante il giroscopio!

E’ merito della Occipital se ne veniamo a conoscenza, i quali hanno sviluppato un’applicazione chiamata 360 Panorama, già disponibile in AppStore, che riesce a controllare la visualizzazione delle foto panoramiche attraverso il giroscopio. Non contenti però, questi sviluppatori hanno provato a realizzare anche una demo in grado di funzionare attraverso il browser e sono rimasti impressionati quando hanno scoperto che anche in Safari poteva essere utilizzato il giroscopio!

Infatti, se provate a collegarvi a questo indirizzo, http://occip.it/pt3dmqna, direttamente tramite l’iPhone, noterete il paesaggio e la possibilità di muovervi a 360° attraverso il touchscreen.

Se però provate ad accedere con un dispositivo dotato di giroscopio ed iOS 4.2.1 noterete che la pagina web sarà in grado di rilevare questo componente hardware e vi permetterà di visualizzare il paesaggio a 360° muovendo direttamente l’iPhone nello spazio, girando su voi stessi!

Il funzionamento del giroscopio è particolarmente carino nei giochi. La possibilità di utilizzarlo anche tramite il browser ed applicazioni di questo tipo, apre però tante altre possibilità! Se siete interessati all’applicazione App Store, potete scaricarla da qui:

[app 377342622]

E’ stata scopera una funzione molto interessante che riguarda il Firmware 4.2 ed il browser nativo Safari. Fin ora questa…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: