Alcuni sviluppatori iOS notificati per aver violato brevetti riguardanti l’In-App Purchase

Da questa mattina stiamo osservando un trend particolare su Twitter. Alcuni sviluppatori di applicazioni per iOS stanno ricevendo delle notifiche legali per aver infranto un brevetto riguardante l’uso del sistema per l’In-App Purchase.

Come potete vedere dallo screen qui sopra, James Thomson, sviluppatore di PCalc Lite, è stato uno dei primi a ricevere tale notifica. Lo sviluppatore non ha rivelato pubblicamente il nome della società che gli ha inviato la notifica legale, ma ha solo detto di avere 21 giorni per adeguarsi o verrà citato in giudizio.

MacRumors, però, analizzando i documenti legali è riuscita a risalire alla società che sta mandando queste notifiche agli sviluppatori. Si tratterebbe di Lodsys che nel 2004 comprò un elevato numero di brevetti da Dan Abelow.

La vicenda rimane su toni decisamente grigi, poichè la contesa legale è basata sul sistema di pagamenti creato da Apple è dato in uso a sviluppatori di terze parti, come metodo alternativo per monetizzare le proprie applicazioni. Se ci fosse qualcuno da citare in giudizio sarebbe proprio Apple e sicuramente non qualche sviluppatore indipendente.

Nonostante questo, come detto già molti altri sviluppatori stanno ricevendo una notifica simile. Tale causa, se portata avanti, potrebbe distruggere finanziariamente molti piccoli sviluppatori apparentemente incolpevoli. Thomson ha prontamente contattato il dipartimento legale di Apple per renderli partecipi nella questione ed è ora in attesa di una loro risposta.

La speranza di tutti è che Apple decida di scendere in campo a difesa dei propri sviluppatori, cercando di fare chiarezza in questa situazione del tutto particolare. Vi terremo sicuramente aggiornati su questa vicenda che potrebbe colpire molti altri piccoli sviluppatori.

Via | MacStories, MacRumors

Da questa mattina stiamo osservando un trend particolare su Twitter. Alcuni sviluppatori di applicazioni per iOS stanno ricevendo delle notifiche…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: