L’iPhone 4S appare nei sistemi di inventario Apple

Ieri vi avevamo parlato di quattro nuovi codici apparsi all’interno degli inventari Apple. Questi apparterrebbero a tre nuovi modelli di iPod Touch in versione bianca e ad un nuovo modello di iPhone. Oggi si è venuto a sapere, grazie anche a delle immagini ottenute dalla stessa fonte anonime che aveva fornito i quattro codici, che l’iPhone in questione è il tanto discusso 4S.

“Brutte” notizie dunque, perché pare proprio che non vedremo un modello completamente ridisegnato. Stando a quanto riporta 9to5Mac, infatti, il modello N94 che più volte è stato citato all’interno dei file interni di iOS potrebbe essere il prossimo iPhone 4S. I dati confermati riguardano l’hardware, infatti il prossimo melafonino sarà dotato di chip dual core A5, fotocamera da 8MP, 1GB di RAM, tecnologia di riconoscimento vocale Nuance e il sistema Assistant di cui vi proponiamo un video di dimostrazione.

Pare anche che possa avere un sistema di antenne ridisegnato, il supporto all’HSPA+ e possa essere addirittura il 33% più sottile.

La cosa più interessante, tuttavia, è che il codice che appare nell’inventario di Apple è molto simile a quello proposto in un’immagine pubblicata ieri da un forum cinese, che mostrerebbe una presunta scatola di iPhone 4S. Ieri era data come fake, ma oggi i maggiori siti di tutto il mondo si stanno ricredendo, accettando la possibilità che questa foto possa essere reale.

Come si può notare dall’etichetta, il codice riportato è MD239 (modello da 16GB) mentre il superiore (32GB) sarebbe MD234. Sembra quindi che il prossimo iPhone possa davvero essere il 4S e non il 5. Inoltre, come la stessa foto testimonia, presenterà modulo GSM e CDMA, lo si può intuire dal codice presente in doppia forma IMEI/MEID.

Per quanto riguarda il codice N90A, riportatovi anche ieri nell’articolo, si apprende oggi che dovrebbe corrispondere al modello da 8GB dell’attuale iPhone 4, versione sia bianca che nera.

Per cocludere, in riferimento agli iPod Touch, sembra che Apple abbasserà i prezzi dei suoi lettori mp3 di punta in alcuni paesi. Sostanziale sarà la diminuzione per il modello da 8GB che negli USA dovrebbe arrivare a 199$, i modelli di capacità superiore dovrebbero avere degli abbassamenti più ridotti. Questa mossa sarebbe plausibile in considerazione del prezzo del Kindle Fire lanciato ieri al prezzo di 199$.

Nella stesura dell’articolo abbiamo preferito utilizzare il condizionale, ma 9to5Mac sembra abbastanza certa delle parole della sua fonte che, per ovvi motivi, continua a chiamare Mister X. 

Via | 9to5Mac

Ieri vi avevamo parlato di quattro nuovi codici apparsi all’interno degli inventari Apple. Questi apparterrebbero a tre nuovi modelli di…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: