Sharp e Foxconn insieme nella produzione del display per il prossimo iPhone

24/05/2012

Grazie ad un recente accordo tra Foxconn, noto assemblatore di prodotti Apple, e il gigante dell’elettronica Sharp, un nuovo stabilimento a Chengdu, Cina potrà avvalersi delle conoscenze della giapponese per produrre display destinati ai prodotti della Mela.

Reuters riporta a proposito:

La giapponese Sharp Co. fornirà know-how tecnologico alla taiwanese Hon Hai Precision Industry Co. [Foxconn, ndr] per un impianto in Cina che produrrà pannelli per gli iPhone di Apple e altri prodotti elettronici, ha detto giovedì il Nikkei business daily.

Il Nikkei ha detto che questo passaggio di tecnologie, per il quale Sharp riceverà dieci miliardi di yen, è mirato a migliorare la gestione della qualità nello stabilimento già programmato di Chengdu.

Foxconn ha acquisito il mese scorso l’11% di Sharp così da poter avere accesso anche alla fabbrica di display d’avanguardia di Sakai, in Giappone, impianto che ultimamente non aveva certo fatto le gioie della proprietaria a causa dell’elevato costo di gestione e che adesso, grazie ai (presumibilmente) grandi ordini da parte di Foxconn, lavorerà a pieno regime.

I movimenti hanno suscitato molta curiosità, e qualcuno si chiede se l’accordo sia il segnale che Apple sia pronta a produrre in massa il suo impianto TV; l’amministratore delegato di Hon Hai ha – però – smentito tali voci.

Tornando ad iPhone, sembra che per produrre il suo nuovo display siano state interpellate Sony, Sharp, Toshiba Mobile ed LG: tutte tranne Samsung, società dalla quale Apple si sta separando su più fronti.

Per ciò che riguarda l’unione di Foxconn e Sharp, non è chiaro se le conoscenze di quest’ultima serviranno a migliorare i display di iPhone o se verranno usare per produrre un rumoreggiato “dispositivo da cinque pollici“.

Via | iDownloadBlog

Grazie ad un recente accordo tra Foxconn, noto assemblatore di prodotti Apple, e il gigante dell’elettronica Sharp, un nuovo stabilimento…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.