Jabra domina la scena Audio al Mobile World Congress presentando 3 nuove cuffie di altissima qualità [Video Hands-on]

L’azienda che ha dominato questo Mobile World Congress per quanto riguarda l’aspetto Audio è sicuramente Jabra. Sono state presentate 3 nuove cuffie per soddisfare in maniera ottimale tutte le esigenze dei vari tipi di utenza. Procediamo con ordine.

foto

Jabra Vox

Si tratta di un prodotto veramente valido, di tipo in-ear e la qualità la si riesce ad apprezzare gia analizzando il cavo, particolarmente resistente ed elastico, regge fino a 15 kg di pressione senza danneggiamenti di alcun tipo.

Jabra_Vox_05

Il cavo è stato realizzato in maniera tale da non aggrovigliarsi su sè stesso grazie anche ad un sistema costituito da due piccole calamite che tengono uniti gli auricolari.

Schermata 2013-02-26 alle 18.33.06

La particolarità più grande delle Jabra Vox sta nella forma, studiata a fondo per adattarsi ai diversi tipi di orecchio, assicurando il massimo confort possibile. I padiglioni formano dei bassi molto profondi per un prodotto in-ear. Troviamo anche un microfono con riduzione del rumore ed il controller per l’avanzamento dei brani.

Jabra Revo

Si tratta di una classica cuffia ad archetto con altoparlanti da 40mm. Si connette attraverso un cavo da 3,5mm rivestito in tessuto ed anche in questo caso la resistenza del filo arriva a 15Kg.

Jabra_Revo_Grey_01

Possiamo scegliere se connettere il cavo a destra o a sinistra e di utilizzare l’altro foro per condividere la nostra musica con un amico, inserendo un secondo cavo.

Jabra_Revo_Grey_02

La qualità dei materiali è impressionante. L’archetto resiste a tensioni davvero incredibili senza subire danni o spezzarsi. Le cerniere sono in acciaio inossidabile, il materiale che ricopre l’archetto è in gomma morbida anallergica, i padiglioni invece sono ricoperti da schiuma memoria di forma, e gli altoparlanti sono sorretti da una lega di alluminio di derivazione aeronautica, molto robusta e allo stesso tempo leggera.

Jabra_Revo_White_01

L’obiettivo di Jabra è quello di far ascoltare bene la musica, di qualunque genere. In questo caso la risposta di frequenza è fondamentale: esistono cuffie che esaltano quelle dell’hip-hop anzichè altri generi, mentre le Jabra si propongono di soddisfare tutte le esigenze. Le Jabra Revo sono disponibili in due colorazioni: Bianca e Nera.

Jabra-Revo-corded_white_Ad-shoot_01

Jabra Revo Wireless

Il modello di punta dell’azienda è il modello Wireless della Revo, dotata di tecnologia NFC, Bluetooth Stereo ma con la possibilità di essere utilizzata anche con il cavo. Troviamo quindi una multi-connettività e potremo utilizzare questo prodotto anche come cuffie da computer (con il cavo USB) o per il gaming.

Jabra_Revo_wireless_Black_04

Questo prodotto, come tutti gli altri di cui abbiamo parlato fin ora, gode di un partnership avviata da Jabra con la Dolby Digital Plus che ha portato alla nascita di un’applicazione iOS ed Android che consente di equalizzare la musica, ottimizzando le frequenze per questi prodotti.

IMG_0662

Sui padiglioni troviamo i comandi per l’avanzamento dei brani e per la regolazione del volume.

Jabra App

L’applicazione realizzata in collaborazione con Dolby, permette di gestire la musica della libreria del nostro iPhone sfruttando però la possibilità di regolare le frequenze con un equalizzatore. Inoltre, potremo attivare o disattivare il Dolby Digital Plus attraverso un apposito tasto, migliorando ulteriormente la qualità del suono. Troviamo diversi Preset da utilizzare in base al genere musicale che stiamo ascoltando e la grafica del player conferisce un senso di familiarità che ne semplifica l’utilizzo.

Test e Demo:

Test di resistenza delle nuove cuffie Jabra:

Test di qualità Dolby Digital Plus:

Demo cuffie:

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: