Google acquisisce ufficialmente Waze, il navigatore satellitare sociale gratuito

Waze è il software di navigazione satellitare sociale e gratuito che in pochissimo tempo, grazie alla collaborazione di milioni di utenti, è diventato affidabile e molto apprezzato dai suoi utilizzatori. Negli ultimi tempi si è però parlato di una sua acquisizione da parte di alcune società americane. Oggi è arrivata però la conferma ufficiale: Waze è stato acquisito da Google.

Waze

Si è parlato prima di Apple, la quale ha già una collaborazione per la fornitura di mappe, poi di Facebook ed infine di Google. Tutte e 3 le società erano considerate le favorite per un’eventuale acquisizione di Waze, ma quest’ultima società espresse la volontà di rimanere indipendente.

Oggi però qualcosa è cambiato, Waze ha infatti ufficializzato sul proprio blog l’acquisizione da parte di Google: la società ha dichiarato che si è arrivati ad un punto in cui bisogna scegliere se rimanere una piccola società indipendente o migrare verso qualcosa di più grande.

Google è quindi sembrata la scelta più consona per i propri obiettivi in quanto consentirà all’azienda californiana di migliorare le proprie mappe con i dati relativi al traffico in tempo reale, mentre gioverà alla società israeliana di mantenere il proprio marchio e la propria struttura interna con la possibilità di affidarsi alle tecnologie offerte da Google.

Waze ha infine dichiarato che all’utente finale non cambierà nulla: la società proseguirà con gli stessi obiettivi che sono stati prefissati fino ad ora e che continuerà a rendere partecipe la grande comunità di utenti come ha sempre fatto.

Chi volesse leggere il comunicato stampa in inglese, esso è disponibile sul blog ufficiale di Waze.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: