Ecco nuove indiscrezioni sul grandioso progetto di p0sixninja!

Joshua Hill, meglio conosciuto come P0sixninja, è una delle persone chiave nell’ambito del Jailbreak dei dispositivi iOS, prima come parte del Chronic Dev Team ed ora come personaggio indipendente. Solo ieri vi avevamo descritto che l’hacker è al lavoro su un incredibile progetto, ed oggi vi forniamo ulteriori novità a riguardo.

5580_1210363504519_1391687877_606562_1711258_n-530x398

Sulla timeline Twitter di P0sixninja si capisce che un fantomatico personaggio chiamato iPhoneCDMATool ha un ruolo fondamentale nella definizione di questo ambizioso progetto. ovviamente considerando il nome, non possiamo che immaginare che presto vedremo un tool relativo all’iPhone CDMA. Il nuovo software, con molta probabilità, dovrebbe sbloccare questi device per renderli utilizzabili su tutte le reti.

 

A parte questo dettaglio che non riguarda direttamente i terminali del nostro paese, giungono altre indiscrezioni direttamente da questo collega di P0sixninja. iPhoneCDMATool infatti in un altro tweet scrive:

Letteralmente significa:

Molti mi stanno chiedendo: è di tipo bootrom? Potrò installare app senza effettuare il jailbreak?…devo rispondergli fratellino?

P0sixninja non ha ancora risposto, ma ormai siamo certi che qualcosa di grosso bolle in pentola. Probabile che si tratti della scoperta di un exploit a livello bootroom degli ultimi device Apple o dell’installazione di tweak senza bisogno di effettuare la procedura di jailbreak. Se la prima considerazione fosse corretta, significa che avremo il jailbreak untethered praticamente per ogni versione software, visto che l’exploit è a livello hardware e non risolvibile tramite aggiornamento dalla Apple.

Voi come interpretate questi messaggi?

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: