Da oggi arriva iBeacons in 254 Apple Store: La tecnologia che supera l’NFC!

Da oggi Apple ha attivato la tecnologia iBeacons in 254 Apple Store americani. La tecnologia, faciliterà i pagamenti e permetterà di ottenere informazioni sui prodotti sfruttando una funzione introdotta con iOS 7.

apple store ibeacons ispazio

Per molto tempo gli utenti iPhone hanno rimpianto l’NFC, tecnologia che permette di effettuare pagamenti o di comunicare con altri dispositivi semplicemente avvicinando il proprio terminale ad un altro ma, con iOS 7, Apple ha addirittura superato tutto questo, introducendo iBeacons. Si tratta di una tecnologia di gran lunga migliore ed ancora più potente che richiede meno sforzi per i negozianti ed è anche meno dispendiosa.

Per funzionare, iBeacons necessita di un ricevitore ed uno o più trasmettitori che comunicano tramite Bluetooth con il proprio dispositivo. Si tratta di un Bluetooth Low Energy, che richiede quindi un basso livello di energia per funzionare in maniera tale da non influire sulla durata della batteria e, al contempo, garantisce una copertura di 50 metri, contro i soli 20 centimetri dell’NFC. Grazie ad iBeacons ed al Bluetooth LE il ricevitore riesce ad ottenere con assoluta precisione anche la posizione dell’utente che sta utilizzando il servizio proprio come farebbe il GPS (che però richiede tantissima energia). Ne consegue che tutti coloro che hanno scaricato l’applicazione ufficiale Apple Store, riusciranno ad ottenere sullo schermo del proprio iPhone tutte le informazioni relative al prodotto Apple che hanno di fronte.

I trasmettitori infatti, saranno in grado di capire in quale posizione del negozio ci si trova e di conseguenza quali sono i prodotti che abbiamo di fronte per fornirci le informazioni ed i dettagli di cui abbiamo bisogno. L’NFC invece, necessita della creazione di un Tag per ogni prodotto, risultando piuttosto dispendioso. Potremo quindi chiamare un addetto alla vendita che individuerà immediatamente la nostra posizione nel negozio e ci raggiungerà per effettuare il pagamento autorizzandolo sempre tramite il nostro cellulare.

Tutto questo è volto a migliorare l’esperienza di shopping negli Apple Store e dopo un periodo di rodaggio negli Stati Uniti, tutte queste novità sono destinate a raggiungere anche gli Apple Store italiani.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: