WinterBoard si aggiorna: modificate la grafica con i temi per iPhone 5S e tutti gli iDevice con iOS 7 | Cydia

Tanto acclamato, arriva finalmente l’aggiornamento di uno dei tweak più popolari di Cydia, amato da molti ed odiato da tanti altri, WinterBoard permette la modifica di tantissimi elementi grafici grazie all’utilizzo degli innumerevoli temi presenti su Cydia.

H_screenshot1

Molti utenti sono spinti ad eseguire il Jailbreak per essere liberi di sfruttare tante funzioni non incluse da Apple (clicca qui per vedere alcuni esempi) e c’è un gruppo abbastanza numeroso che è spinto a fare il Jailbreak anche solo per poter modificare la grafica del proprio iPhone.

ispazio-winterboard-ios 7

Se lo stile iOS 7 non vi convince, se volete personalizzarlo secondo i vostri gusti, non potrete che apprezzare quest’applicazione. In realtà tecnicamente si tratta di una piattaforma, che permette di cambiare icone e parti dell’interfaccia grafica in maniera molto semplice, aggiungendo dei temi personalizzati.

Così come gli abbellimenti introdotti in iOS 7 (ad esempio: parallasse e sfondi dinamici), anche le modifiche grafiche apportate con WinterBoard appesantiscono l’iPhone, rendendolo più lento e consumando più batteria. Naturalmente basta non esagerare per raggiungere un buon compromesso, d’altra parte è una questione di priorità personali.

WinterBoard è stato aggiornato per essere compatibile con iOS 7, ma alcuni temi potrebbero ancora non essere pienamente supportati.

Per attivare un tema è sufficiente cercarlo su Cydia e scaricarlo e con pochi tap sarà subito attivo. Prima di tutto però dovete installare WinterBoard che è disponibile gratuitamente nella repository Telesporeo (pre-installata su Cydia).

nota: attualmente l’ultima versione è 0.9.3912, per esseri sicari di installare l’ultima versione eseguite la ricerca degli aggiormenti: Cydia > Novità > Aggiorna.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: