Google Glass? Già superati: in arrivo iOptik, le lenti a contatto hi-tech [Video]

Il CES di Las Vegas è ormai finito da qualche giorno, ma le novità presentate sono state davvero tante. Tra queste, spiccano le avanzantissime lenti a contatto di iOptik, che permettono un’esperienza migliore di quella fin’ora mostrata dai Google Glass.

ioptik

I dispositivi indossabili sono il futuro, o almeno questo è quello che vogliono farci credere le aziende del settore. Presentate da Innovega (startup), le iOptik sono lenti a contatto innovative che vanno abbinate a degli occhiali intelligenti poco invasivi, permettendoci di avere una vera e propria super-vista.

Le lenti da sole infatti, aumentano le capacità visive di chi le indossa: potrebbero essere utilizzate come microscopi e permettono di vedere dettagliatamente persone e oggetti lontani anche decine di metri di distanza. Gli occhiali invece, sono caratterizzati da un design minimale (dall’esterno sembrano normalissimi occhiali) ed integrano dei micro-proiettori che interagiscono con applicazioni e contenuti multimediali, creando un’esperienza utente a dir poco perfetta. Indossando questi due dispositivi insieme, si aprirà davanti ai nostri occhi uno schermo per la realtà aumentata dove potremo goderci i contenuti multimediali ad alta definizione.

Mentre i Google Glass permettono di visualizzare un solo elemento per volta, le iOptik permettono di visualizzarne molti di più contemporaneamente, rivoluzionando il modo con cui fruiamo dei vari contenuti; inoltre, la risoluzione delle lenti a contatto è 6 volte maggiore di quella dei Google Glass, aumentando il campo visivo di chi le indossa.

“Qualsiasi cosa funziona sul vostro smartphone, funzionerà sui vostri occhiali” ha affermato il CEO di Innovega Stephen Willey. Il prototipo sarà perfettamente funzionante molto presto: il lancio sul mercato è infatti previsto entro la fine del 2014.

Via | Softpedia

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: