[MWC 2014] iSpazio prova Oppo N1, lo Smartphone con fotocamera rotante e cover touch [VIDEO]

Al Mobile World Congress di quest’anno abbiamo incrociato un’interessante accessorio della Oppo, società cinese produttrice di telefoni cellulari. Di seguito trovate il nostro hands-on

n1

Oppo N1 ha uno schermo da 5,9″ di diagonale e risoluzione da 1920 x1080 pixel, ovvero 377 pixel per pollice con Gorilla Glass 3.

Equipaggiato processore Snapdragon 600 da 1,7 Ghz! e 2 GB di RAM, disponibile nelle varianti da 16 GB e 32 GB di storage. Si tratta di uno Smartphone Android e monta una versione personalizzata chiamata Color OS.

La particolarità di Oppo N1 sta nella sua fotocamera da 13 megapixel con processore di immagine dedicato, apertura 2.0 e doppio flash led, ma la particolarità di questa fotocamera sta nella possibilità di ruotare.

In pratica potremo usare la stessa fotocamera per riprendere qualcosa o qualcuno davanti a noi ed anche per riprendere noi stessi, quindi ideale per le video-chiamate oppure per i cosiddetti selfie, poiché i concorrenti di solito adottano delle fotocamere di qualità inferiore per la ripresa frontale.

Un’altra particolarità di Oppo N1 è il touch sul retro dello Smartphone, ovvero la cover posteriore dello Smarphone è sensibile al tocco e ci permette di interagire con il dispositivo senza toccare ed ‘invadere’ lo schermo.

Le sorprese di Oppo N1 non finiscono qui, il sistema operativo personalizzato introduce la possibilità di avviare alcune applicazioni anche quando il dispositivo è in stand-by a schermo spento, senza doverlo sbloccare: basterà disegnare col dito sullo schermo una forma così come mostrato nel video.

Inoltre con Oppo N1 viene fornito un piccolo gadget portachiavi che è in grado di comunicare con lo Smartphone, ci segnala se ci allontaniamo dal telefono e ci invia un segnale quando riceviamo delle notifiche.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: