Ecco i risultati fiscali Apple del secondo trimestre 2015!

Dopo tre mesi dagli ultimi risultati è il momento del secondo trimestre 2015. Apple come di consueto ha appena rilasciato tramite un comunicato stampa i risultati del secondo trimestre del 2015. Si parte con un ricavo di 58,01 miliardi di dollari, un totale di 61,17 milioni di iPhone venduti, 12,6 milioni di iPad venduti e 4,56 milioni di Mac venduti.

Schermata 2015-04-27 alle 23.12.38

Apple ha appena diramato i risultati del secondo trimestre finanziario, o Q2, del 2015. L’azienda ha annunciato un fatturato trimestrale di 58 miliardi di dollari con un utile netto trimestrale di 13,6 miliardi di dollari, pari a 2,33 dollari per azione diluitaIl margine lordo è stato del 40,8 percento, rispetto al 39,3 percento registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 69 percento del fatturato trimestrale.

Apple ha venduto 61,17 milioni di iPhone durante il trimestre, dato da comparare rispetto ai 43,7 milioni di iPhone venduti nello stesso periodo fiscale dello scorso anno, un aumento del 40%. Apple ha venduto anche 12,62 milioni di iPad dato record  da comparare rispetto ai 16,3 milioni di iPad venduti nello stesso periodo fiscale dello scorso anno, con una decrescita del 23%. Venduti 4,56 milioni di Mac nel trimestre dato da comparare rispetto ai 4,1 milioni di Mac venduti nello stesso periodo fiscale dello scorso anno, con un aumento del 10%. Sono stati eliminati i dati relativi ad iPod.

Schermata 2015-04-27 alle 23.20.03

La crescita è stata alimentata dalle vendite record per il secondo trimestre di iPhone e Mac e dai risultati record di sempre dell’App Store.

“Siamo entusiasti dalla continua forza di iPhone, Mac e App Store, che hanno guidato i nostri migliori risultati di sempre per il trimestre di marzo”, ha affermato Tim Cook, CEO di Apple. “Stiamo vedendo un tasso di persone che passano ad iPhone più alto di quanto abbiamo mai visto nei cicli precedenti, e abbiamo avuto un inizio entusiasmante per il trimestre di giugno con il lancio di Apple Watch.”

“L’enorme domanda da parte dei clienti per i nostri prodotti e servizi nel trimestre di marzo ha guidato una crescita del fatturato del 27 percento e la crescita dell’EPS del 40 per cento”, ha dichiarato Luca Maestri, CFO di Apple. “Anche il flusso di cassa dalle operazioni è stato rilevante, a 19,1 miliardi di dollari.”

Apple fornisce la seguente guidance per il terzo trimestre del proprio anno fiscale 2015:

  • fatturato fra i 46 miliardi di dollari e i 48 miliardi di dollari;
  • margine lordo fra il 38,5 percento e il 39,5 percento;
  • spese operative fra i 5,65 miliardi di dollari e i 5,75 miliardi di dollari;
  • altre entrate/(spese) di 350 milioni di dollari;ù
  • aliquota fiscale del 26,3 percento.
Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: